Coltivazione ed esposizione peperomia

Coltivazione ed esposizione peperomia

Tu che ne sai, canta Gigi D’Alessio in una delle sue canzoni più amate in assoluto. Tu che ne sai, del pero e dei suoi mille significati. Siamo di fronte a uno degli alberi da frutto più conosciuti del Vecchio continente, ma il pero non è originario dell’Europa bensì dell’Asia. Come diciamo e abbiamo detto per la stragrande maggioranza degli alberi da frutto tipici della nostra zona, il pero ha le proprie origini in Indocina e oggi viene coltivato in ogni angolo di mondo caratterizzato da un clima temperato e umido. Insomma, stiamo parlando di un vero e proprio jolly della natura: cresce in tantissime nazioni e regala all’uomo uno dei frutti più buoni in assoluto.

La pera, infatti, è disponibile in natura sotto forma di tantissime tipologie che sono tutte accomunate da una dolcezza che non teme confronto. Che si tratti di pere williams o sempliciotte, il risultato non cambia: in autunno questo frutto raggiunge i picchi zuccherini più elevati della sua storia, figlia del pero e tutta da scoprire. La pera rappresenta il motivo per cui questo albero da frutto è così amato in Italia ma non solo.

Per quanto riguarda il significato del pero nel linguaggio dei fiori, esso varia da nazione a nazione. In Cina, per esempio, i fiori bianchi del pero vengono collegati al lutto come accade del resto per tutti i fiori bianchi. Il pero fiorito, invece, è simbolo universale di longevità, durevolezza e resistenza al tempo: scegli di scoprire tutto sulle piante del mondo, rimani sulle colonne del nostro sito.

Coltivazione ed esposizione peperomia

Mystic Moments Olio Alla Fragranza di Fragola 10ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO