Ciclo biologico della vite uva

Ciclo biologico della vite uva

Quando si ha intenzione di coltivare una pianta come la vite, è importante mettere in evidenza come l’esposizione del terreno sia davvero fondamentale per fare in modo di ottenere dei frutti particolarmente dolci e, al tempo stesso, anche notevolmente succosi.

Ecco spiegato il motivo per cui bisogna fare in modo che le piante della vite vengano coltivate in una posizione che sia sufficientemente soleggiata: è necessario che per almeno diverse ore della giornata queste specie possano godere dei raggi solari diretti.

Ecco spiegato il motivo per cui piuttosto frequentemente le piante della vite vengono coltivate all’interno di filari: in questo modo praticamente tutte le piante hanno la possibilità di essere battute dal sole per buona parte della giornata.

Per quanto riguarda il terreno, è importante mettere in evidenza come le piante della vite siano in grado di svilupparsi in ogni tipologia di terreno, compresi anche tutti quei substrati che sono decisamente sassosi e, al tempo stesso, sono anche caratterizzati da una bassa presenza di sostanza nutritiva.

Non dobbiamo dimenticare come il terreno migliore per la coltivazione di queste piante debba essere quello leggero e con un ottimo livello di drenaggio: soprattutto quest’ultimo aspetto si può ritenere come uno dei più importanti, dal momento che permette di evitare che si possano formare dei pericolosi ristagni idrici, che non fanno altro che aumentare la diffusione di marciumi radicali e di malattie, che possono mettere in serio pericolo la vita della pianta.

Ciclo biologico della vite uva

Teabloom Fiori di Tè - Gusti Melograno & Ananas - Fiori di Tè Artigianali Fatti a Mano - Ogni Fiore di Tè Può Essere Riutilizzato (Confezione da 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO