Castagno-28

Castagno-28

Moltissimi alberi si conoscono per tutto quello che producono: dai fiori, ai frutti e anche purtroppo al legno. Ecco che la verità è proprio dietro l’angolo cari amici lettori, purtroppo c’è chi di un albero come il castagno apprezza tutto e chi invece apprezza anche il tronco senza la folta chioma. il legno del castagno è infatti un legno pregiato col quale si possono costruire mobili, strumenti musicali e quant’altro di un certo valore e di una certa qualità. Insomma, stiamo parlando di un arbusto particolare che produce tutto ciò che di più particolare possiamo ottenere qui sulla terra. Partiamo dai suoi fiori, che spuntano d’estate mentre invece poi per ottenere i migliori frutti bisogna aspettare l’inverno. Frutti che sembrano ricci e che invece nascondono all’interno di tutte quelle spine dei frutti meravigliosi. Particolari in quanto con le castagne non parliamo dei frutti con la polpa, ma di frutti secchi che vanno cucinati prima di essere mangiati. Le caldarroste: cosa c’è di meglio in una fredda e triste giornata d’inverno? O semplicemente le castagne tostate.. insomma di modi per cucinare le castagne ce ne sono. In Italia abbiamo la fortuna di avere degli alberi di castagno, anche se non ce ne sono proprio tantissimi. Di certo il clima non aiuta: castagni riescono a resistere anche a temperature bassissime, cosa che poco frequentemente capita nel nostro paese. Ciononostante possiamo dire che essi siano comunque una vera e propria ricchezza per il territorio: infatti, nonostante non siano alberi coltivati come quelli da frutto, riescono ad accontentare le voglie di tantissimi amanti delle castagne, dei loro alberi e della natura in generale!

Naissance Olio Essenziale di Arancio Dolce - Puro al 100%, Vegano, senza OGM - 50ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO