Castagno-20

Castagno-20

Tutti coloro che avessero intenzione di coltivare la pianta di castagno, dovrebbero tenere in considerazione diversi aspetti decisamente importanti: stiamo facendo riferimento, ad esempio, all’esposizione, visto che gli alberi di castagno si caratterizzano per prediligere notevolmente i terreni particolarmente collinari, anche se spesso crescono bene pure in zona di media montagna.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare che uno sviluppo ideale degli alberi di castagno non può prescindere dalla presenza di qualche ora di sole nel corso della giornata.

Ecco spiegato il motivo per cui tali alberi non riescono a vegetare alla perfezione in pianura, dal momento che non riescono proprio a sopportare le stagioni estive eccessivamente calde ed asciutte e, al tempo stesso, non amano neppure le condizioni climatiche con degli inverni eccessivamente rigidi.

Per quanto riguarda il terreno, bisogna sottolineare come per garantire uno sviluppo ottimale sia necessario avere a disposizione un terreno sabbioso, che sia al contempo ottimamente drenato, in maniera tale da scongiurare il rischio connesso alla formazione dei ristagni idrici.

Interessante mettere in evidenza come gli alberi di castagno presentino un basso livello di resistenza nei confronti dei periodi di siccità, dal momento che preferiscono svilupparsi all’interno di substrati che siano particolarmente umidi.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare come le piante di castagno più giovani abbiano un elevato bisogno di acqua, specialmente nel corso della stagione estiva quando le temperature sono molto più alte: in caso contrario, il rischio che si corre è quello che non raggiungono delle dimensioni di un normale albero, ma rimangano dei semplici cespugli.

Castagno-20

GORI 66-7806 CASTAGNO 20 l - Impregnante di finitura per legno esterno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 306,4€




COMMENTI SULL' ARTICOLO