Castagno-16

Castagno-16

Tra le principali caratteristiche delle piante di castagno, troviamo senz’altro quella di essere degli alberi dalla grande resistenza e che crescono fino a raggiungere delle altezze non indifferenti.

Non dobbiamo dimenticare come, per la coltivazione delle piante di castagno, una delle cose più importanti da fare sia quella di scegliere con la dovuta accortezza il terreno.

Infatti, il terreno migliore per lo sviluppo degli alberi di castagno non può che essere quello sabbioso, ma al tempo stesso molto ben drenato, senza dimenticare come si tratti di specie che hanno la particolare capacità di crescere sia nei terreni acidi che in tutti quei substrati notevolmente alcalini.

Uno dei principali problemi per lo sviluppo corretto delle piante di castagno è rappresentato dalla siccità, ma anche i marciumi radicali sono in grado di provocare davvero tantissimi danni all’apparato radicale: ecco spiegato il motivo per cui è necessario puntare sempre su dei substrati estremamente drenanti.

La moltiplicazione delle piante di castano si caratterizza per essere un’operazione che si verifica tramite seme. Nel corso della stagione autunnale, quindi, sfruttando le castagne che sono state raccolte da poco, si dovranno collocare all’interno di un contenitore che sia stato adeguatamente riempito con del composto formato da torba e sabbia in parti uguali. Il contenitore in questione deve essere collocato sempre in un luogo decisamente fresco, ma che deve essere mantenuto sempre distante rispetto alle basse temperature della stagione invernale.

Castagno-16

Artists' Monograms and Indiscernible Signatures III: An International Directory from 1800 by John Castagno (16-Mar-2009) Hardcover

Prezzo: in offerta su Amazon a: 343,26€




COMMENTI SULL' ARTICOLO