Alberi sempreverdi

Alberi sempreverdi

Alcuni ci consigliano, quando parliamo delle piante, di introdurle soffermandoci per prima cosa sulla loro origine e passare solo in un secondo momento alle caratteristiche fisiche. Accettiamo il consiglio e in questo caso parliamo del Mango a partire dai luoghi in cui questa pianta affonda le proprie radici: il continente asiatico. Quando si parla dell’Asia ci si trova di fronte alla madre della quasi totalità delle piante che il mondo ospita.

Un ragionamento che abbiamo già portato avanti in tantissimi casi, e che è tornato di attualità adesso che ci ritroviamo a parlare del mango. Quest’albero, appartenente alla famiglia delle Anacardiacee, è tra le più amate e diffuse al mondo, per tantissimi motivi. Innanzitutto, perché le piante e i frutti esotici hanno sempre un fascino, particolare, e in secondo luogo perché con il passare del tempo questo albero è arrivato praticamente in tutto il mondo. Oggi il mango lo troviamo perfino in alcune zone nelle isole Canarie.

Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche della pianta, che è originaria dell’India, essa vanta un tronco la cui circonferenza può arrivare fino a dieci metri, il frutto può essere arancione o verde scuro e non è propriamente dolce: ha un sapore intenso e comunque tutto da scoprire. Per quanto concerne la vita dell’albero, che è un sempreverde, può giungere fino a un secolo e può raggiungere anche i trenta metri di altezza. Se stai pensando a una pianta esotica capace di regalare emozioni, punta tutto sul mango e stai certo che non sbaglierai.

1kg Noci di Macadamia intere non salate e senza additivi, classe 1l (17-20mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO