Come fare la talea

Come fare la talea: La talea

La talea

Oggi parliamo della talea. Sicuramente a nessuno di voi è sconosciuto questo nome, alcuni avranno delle reminescenze, ma solo sforzandovi potrete capire quanto fermamente sia importante la talea per quello che è e quello che da sola riesce a fare. Partiamo con lo specificare che essa è un frammento di pianta. Un frammento che viene tagliato in un modo specifico e altrettanto specificamente viene sistemato o nell’acqua o nel terreno per fare in modo che da esso si generi un nuovo esemplare. Moltissimi tipi di piante infatti si riproducono per talea, da un loro pezzo arriva poi una nuova pianta. Un piccolo tassello a fare un intero puzzle insomma. Anche una foglia molto spesso può costituire una talea! Possiamo paragonare questo tipo di riproduzione alla cenere della fenice. Ovviamente come tutte le cose ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Un grande svantaggio è che la talea è più facilmente portatrice di malattie, che invece nella riproduzione sessuale derivata dalla riproduzione agamica sono meno frequenti, un vantaggio però è la rapidità e l’efficacia della riproduzione quando decidiamo di utilizzare la talea. Insomma, quello che possiamo consigliare a tutti voi che siete magari alla prima esperienza con la riproduzione tramite talea è una grandissima attenzione e cura che saranno la chiave del vostro successo. Questo tipo di riproduzione aiuta non solo noi, ma anche la natura in sé che molto spesso, come abbiamo già visto, ha bisogno di una spinta da parte nostra per raggiungere più in fretta degli obiettivi. La dedizione verso la nuova vita sarà la vostra arma segreta!
La talea

Primigi PCK 8036, Scarpe da Ginnastica Basse Bimba, Grigio (Taupe/Talpa), 22 EU

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,94€
(Risparmi 21,96€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO