Crescita e potature

Crescita e potature

Le potature rappresentano delle tecniche colturali molto importanti se volete avere una raccolta di frutti molto abbondante. Infatti, nonostante le potature possono avvenire seguendo diversi schemi, in generale queste servono per rimuovere le parti morte dalla pianta o i rami più anziani, in modo che i nutrienti che questa acquista dal suolo e la luce che acquista dall’atmosfera saranno tutti convogliati verso gli elementi più giovani. In pratica ciò equivale a dire che se prese due piante della stessa specie e delle stesse dimensioni, qualora a queste vengano dati gli stessi nutrienti in egual quantità, ma solo uno dei due esemplari viene sottoposto a potatura, quest’ultimo darà un numero di frutti maggiore, in quanto non vi sono nutrienti che consumati dalle parte più vecchie della pianta, che non danno né frutti né elementi floreali. Tale esempio serve a specificare in modo lampante come una tecnica che sembra banale o scontata, in realtà sia fondamentale per non sprecare energie inutilmente. La potatura rientra quindi in una logica sostenibile dell’agricoltura, che vuol ridurre gli sprechi e che vuol assicurarsi sempre risultati efficienti. L’efficienza di una coltivazione è infatti misurata anche in funzione degli investimenti che si fanno durante la semina e durante la crescita rispetto al raccolto ottenuto. Le potature si distinguono però in base al criterio che si segue quando vengono messe in atto. Infatti vi sono vari modi di tagliare la pianta, che si distinguono in base a dove il taglio viene effettuato, in base allo strumento utilizzato per ultimarle.
Crescita e potature

Semi di geranio salmone zonale - Pelargonium x hortorum - 10 semi - 10 semi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,18€




COMMENTI SULL' ARTICOLO